20 ottobre 2021 ore 16:06

CRONACA METEO. Australia, nuove grandinate eccezionali. Preso di mira il Nuovo Galles del Sud - VIDEO

Immagine di archivio

In Australia continuano a susseguirsi ormai quasi quotidianamente violentissimi temporali da cui scaturiscono grandinate eccezionali. Ad inizio settimana è toccato al Queensland, dove si è addirittura registrato il record di grandezza del singolo chicco, con un diametro di 16cm contro il precedente record di 14cm. Nelle ultime ore il maltempo si è spostato più a sud e ha varcato il confine tra Queensland e Nuovo Galles del Sud. La zona in questione è quella di Coffs Harbour, sulla costa nordorientale dello stato, tra i sobborghi di Sawtell e Toormina.


Qui si sono scatenati fortissimi temporali e violente grandinate che hanno provocato non solo allagamenti estesi, ma anche ingenti danni ad automobili ed infrastrutture, oltre ad aver ricoperto strade e giardini dando loro una sembianza quasi invernale. Circa 400 persone che si trovavano all'interno di un centro commerciale sono state evacuate a causa del crollo del tetto dell'edificio, sotto il peso dell'acqua e della grandine.


Le autorità locali temono per le molte persone che dal luogo di lavoro devono fare ritorno a casa, a causa delle proibitive condizioni meteorologiche e di quelle delle vie di comunicazione, rese spesso inagibili per gli allagamenti, rischiando di trovare anche le loro abitazioni danneggiate dalla furia delle grandinate di questo incredibile mercoledì.